Le Mura di Ávila (Spagna)

I grandi muri di fortificazione che circondano la città di Ávila risalgono alla fine dell’II secolo, furono costruiti per proteggere la popolazione dalla minaccia dei mori. La loro lunghezza raggiunge i due chilometri e mezzo, intervallati da ottanta torri e nove porte. La pietra con cui sono fatti si è conservata benissimo e sono considerati fra i migliori esempi di fortificazione medievale d’Europa.

La città per secoli si è trovata proprio sul confine fra il Califfato Islamico degli Almohadi a sud e il Regno Cristiano delle Asturie a nord, questo fatto l’ha resa più volte campo di battaglia fra le due fazioni, quando alla fine dell’II secolo questo territorio ha iniziato ad essere di nuovo popolato da cristiani, si è resa necessaria la costruzione di imponenti strutture di difesa, che sono giunte praticamente intatte ai nostri giorni.

Un parte delle mura può essere percorsa a piedi (con visita delle torri fortificate), ci sono tre ingressi e il migliore da cui iniziare la visita è quello direttamente alla destra della principale porta cittadina, la “Puerta del Puente”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...